Violenza sulle donne, il Comune di Celle di Bulgheria si illumina di rosso

La sede comunale sarà avvolta da fasci luminosi in occasione della giornata contro la violenza sulle donne

CELLE DI BULGHERIA. Celle di Bulgheria si illumina di rosso nella Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. La sede del Comune in via Canonico De Luca, dal tramonto di questa sera fino all’alba di domani, sarà avvolta da fasci luminosi. L’obiettivo è quello di sottolineare come “anche a Celle di Bulgheria e nel Cilento il problema della violenza di genere esista, nascondendosi spesso tra le pieghe di un finto perbenismo” spiega il sindaco di Celle di Bulgheria Gino Marotta.

“L’impegno contro la violenza e le discriminazioni nei confronti delle donne, rappresentato simbolicamente dall’illuminazione della sede municipale – ha aggiunto il primo cittadino – è una conferma delle politiche messe in campo da questa amministrazione volte a contrastare gli stereotipi di genere, a educare al rispetto della persona e a superare le disparità economiche e sociali”.

L’iniziativa è stata condivisa anche dal Piano di Zona S9. “Un modo per accendere i riflettori su una tematica molto sentita nel nostro territorio – ha aggiunto Gianfranca Di Luca, la coordinatrice del Piano di Zona S9 – vogliamo dare forza, luce e coraggio alle donne che subiscono maltrattamenti, vogliamo dire loro che non sono sole e che possono contare sul sostegno delle istituzioni”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.