Vibonati: chiedono offerte per la chiesa ma è una truffa

«Si prega di fare la massima attenzione, in quanto non è stato, ad oggi, rilasciato alcun permesso ufficiale»

Allarme truffe a Vibonati. A lanciare l’allarme il parroco della Parrocchia di Sant’Antonio Abate, Don Martino.
«Siamo venuti a conoscenza del fatto che, in giro, ci sono persone che chiedono offerte per e a nome della Parrocchia, anche nei paesi limitrofi!», ha reso noto il sacerdote con un avviso che circola anche sui social».

«Si prega di fare la massima attenzione, in quanto non è stato, ad oggi, rilasciato alcun permesso ufficiale a nome della Parrocchia, nella persona del parroco, per poter effettuare tale richiesta», raccomanda il sacerdote.

«Qualora veniste a contatto con tali persone, potete chiedere un permesso che non avranno e sappiate che le offerte non sono destinate, quindi, alla nostra Parrocchia», conclude Don Martino.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.