Monta americana: successo per l’agropolese Maria Capo ai campionati nazionali di Verona

Primo posto nella categoria Lady e terzo nella 8 punti

Grande successo per l’agropolese Maria Capo alle finali nazionali A.I.T.P alla Fieracavalli di Verona nell’equitazione americana. La amazzone, classe 89, del Durazzano Country VIllage si è aggiudicata infatti il primo posto nella categoria “Lady” con il suo NZ Holliwood Pine in team con Francesca Busnardo di “Mph performance horses” con Mph Hickory Time e Patrizia Sullo del “Jacopo Ranch” con Ra Abby Cat, ed il terzo posto nella categoria 8 punti in team con Silvio Telese e Clemente Ferrara. Si tratta di gare di Team Penning, una particolare disciplina di squadra. Ogni team è composto da tre cavalieri che, con i loro cavalli, devono far fuoriuscire tre vitelli dall’interno di una mandria costituita da 30 capi di bestiame, numerati da 0 a 9 e di cui, per ogni numero, vi sono tre vitelli con analoga numerazione.

Al via, partendo dalla Start Line, viene estratto il numero identificativo dei tre vitelli che la squadra dovrà separare dagli altri, andando a chiuderli in un altro recinto situato al lato opposto rispetto alla mandria, il tutto in meno di 60 secondi, cercando di non far passare gli altri vitelli cosiddetti “sporchi”, ossia con altri numeri.

Per ogni Team si corre due volte, dette primo e secondo Go. Vince la squadra che porta a casa il maggior numero di vitelli totali, nel minor tempo possibile tra primo e secondo Go. Le gare si sono svolte dal 12 al 14 novembre scorso.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.