Italo incrementa le corse da e per il Cilento

Italo conferma ed incrementa le corse da e per il Cilento. Novità a partire dal prossimo 13 dicembre

Una stagione ricca di novità targate Italo, con nuove frequenze e nuovi territori per rilanciare il settore e guidare la ripartenza, mantenendo sempre viva l’attenzione sulla sicurezza anti covid. Tra le novità programmate a partire dal prossimo 13 dicembre c’è anche il Cilento. Qui aumentano le corse da 4 a 6 al giorno.

Italo nel Cilento: le nuove corse

Una nuova partenza da Roma Termini alle ore 6:00 con arrivo a Reggio Calabria alle ore 12:07 ed un nuovo collegamento con partenza da Reggio Calabria alle ore 17:25 con arrivo alle ore 23:30 a Roma Termini. Confermati i collegamenti su questa direttrice con le stazioni di Agropoli – Castellabate, Vallo della Lucania e Sapri.

Orari e prezzi

Da Roma Termini ci vorranno meno di due ore e mezza per raggiungere Agropoli. Partenza alle 6 e arrivo alle 8.28 con costo del biglietto di circa 30 euro; alla stazione di Vallo della Lucania Italo fermerà alle 8.42; a Sapri alle ore 9.14.

Il ritorno prevede la partenza da Reggio Calabria alla 17.25 con arrivo a Sapri alle 20.11; 20.43 a Vallo della Lucania; 20.56 ad Agropoli, con prezzo dei biglietti tra 25 e 28 euro. Alle 23.30 il treno Italo sarà a Roma.

Le altre novità di Italo. Treni Roma-Milano

C’è poi l’offerta dei servizi No Stop fra Roma e Milano, con 32 viaggi giornalieri (uno ogni ora con rinforzi nelle ore di picco). Novità il prolungamento su Caserta di 2 di questi treni: sarà possibile partire dalla città campana alle 6:45 con arrivo a Roma Termini alle 7:50, a Bologna alle 10:08 e a Milano alle 11:15; da Milano invece si potrà partire alle 17:15 con arrivo a Roma Termini alle ore 20:25 e a Caserta alle 21:48.

Treni Roma-Venezia

Novità poi riguardano il Veneto, nello specifico i collegamenti fra Venezia e la Capitale, di cui alcuni prolungati su Napoli e Salerno. Diventeranno 20 i viaggi giornalieri, rispetto agli odierni 14. Di questi 6 nuovi collegamenti ce ne saranno 3 da Venezia verso Sud (alle 8:05 con arrivo a Roma Termini alle 12:05; 14:05 con arrivo a Termini alle 18:05 e a Napoli alle 19:28; 17:05 con arrivo a Roma alle 21:05 e a Napoli alle 22:28) ed altri 3 da Roma verso Venezia (alle 05:55 con arrivo a Venezia alle 9:55; alle 8:55 con arrivo a Venezia alle 12:55; alle 12:55 con arrivo a Venezia alle 16:55).

Inoltre, ci sarà un nuovo prolungamento su Napoli grazie alla partenza dalla città campana al mattino alle 6:10 con arrivo a Venezia alle 11:55. Un rafforzamento importante lungo una direttrice strategica per Italo, che di conseguenza porterà ad un potenziamento delle fermate sulle città di Ferrara (da 9 a 14 servizi al giorno) e di Rovigo (da 5 a 6 al giorno).

Treni Roma-Bari

C’è poi tanto Sud nella strategia Italo, che in questo ultimo anno e mezzo ha ampliato notevolmente il network al Meridione, introducendo numerose nuove fermate. Passeranno da 4 a 6 i servizi giornalieri per la Puglia: nuova partenza da Roma Termini alle 7:45 con arrivo a Bari alle 12:05 ed un’altra da Bari alle 17:50 con arrivo a Roma Termini alle 22:15. Confermata l’offerta sui restanti 4 collegamenti con alcuni miglioramenti orari, sul flusso Nord Sud partenza da Torino alle 6:25, da Milano alle 7:40 con arrivo a Bari alle 16:10 e partenza da Torino alle 12:20, Milano 13:40 con arrivo a Bari alle 22:05.

Sul flusso Sud Nord invece, ci sarà una partenza da Bari alle 6:50 con arrivo a Milano alle 15:20 e a Torino alle 16:40 ed un’altra da Bari alle 13:00 con arrivo a Milano alle 21:20 e a Torino alle 22:40. Confermati i collegamenti su questa direttrice con le stazioni di Caserta, Benevento, Foggia, Barletta, Trani, Bisceglie e Molfetta.

Treni da Afragola verso Roma

Cresce la stazione di Napoli Afragola, che a partire dal 12 dicembre sarà servita da 30 collegamenti rispetto agli attuali 18.

Nuove partenze Italo da Afragola verso Roma e Milano rafforzando soprattutto la fascia mattutina e di metà giornata e nuovi collegamenti anche sul flusso nord-sud con rafforzamenti lungo tutto l’arco della giornata ma soprattutto nel pomeriggio con arrivi da Milano e Roma verso Afragola.

Per tutti i dettagli è possibile consultare il sito di Italo (Clicca qui)

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.