Capaccio Paestum aderisce alla giornata sui diritti dell’infanzia

Il Comune illuminerà d'azzurro i monumenti della città

CAPACCIO PAESTUM. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri, ha deciso di aderire alla giornata universale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza che ricade domani, 20 novembre. L’anniversario ricorda l’approvazione della Convenzione Internazionale sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, riunita a New York il 20 novembre 1989, Convenzione poi ratificata dall’Italia con la Legge 27 maggio 1991, n. 176.

L’amministrazione comunale ha deciso di aderire su richiesta del Consiglio Nazionale Diritti Infanzia e Adolescenza (CONADI).

L’Ente illuminerà di azzurro i luoghi simbolo della città e, in occasione della prima seduta del consiglio comunale successiva al 20 novembre, osserverà un minuto di silenzio in ricordo dei bambini che soffrono e che si vedono negati i loro diritti.

Capaccio Paestum, inoltre, sarà inserita nell’albo di CONADI delle Città Coccolose dei Bambini e delle Bambine.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.