Castellabate, estranei negli uffici comunali: minoranza ne chiede l’allontanamento

Una nota al protocollo generale con la richiesta di “conoscere gli atti autorizzativi per la presenza di personale estraneo e non in pianta organica del ente”.

“In presenza del vice-segretario dott Lucia Savarese congiuntamente con con i consiglieri Maiuri, Di Luccia, Nicoletti si è proceduto alla verifica ed è stata appurata la presenza di personale estraneo presso l’ufficio turistico intenda al lavoro già da diversi giorni – si legge nella nota – Tale figura non ha nessun titolo a presenziare gli uffici pubblici in presenza dalle ore 9,00 alle 13,00 di ogni giorno”.

Di qui la richiesta: “chiediamo l’allontanamento e/o atti amministrativi che regolarizzano il rapporto di lavoro. Tale attività dei consiglieri comunali vuole garantire il principio di trasparenza e di legalità che una pubblica amministrazione deve garantire”

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.