Camerota, dissequestrato il depuratore

“Con viva soddisfazione comunico a tutta la cittadinanza che, in data odierna, mi è stato notificato l’Atto di dissequestro dell’impianto di depurazione di Licusati”. Lo ha reso noto il sindaco di Camerota Mario Scarpitta.

“Si tratta di un’ottima notizia che pone la parola fine ad una annosa problematica che riguardava anche il nucleo abitato di Licusati che, a questo punto, è anch’esso dotato di un idoneo impianto di trattamento dei reflui”, ha aggiunto il primo cittadino.

L’impianto, oggetto di sequestro nel luglio 2019, ha subito interventi di adeguamento che, ultimati in tempi strettissimi, ne hanno permesso l’avvio già nel luglio 2020 ed il conseguimento del buon esito del processo depurativo.
“Un ennesimo risultato verso l’agognato ed ambizioso traguardo del totale trattamento dei reflui di tutto il territorio comunale”, conclude Scarpitta.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.