Abusi edilizi a Camerota: scoperte opere realizzate senza permessi

Le opere erano state realizzate senza i necessari permessi

CAMEROTA. Abusi edilizi, scatta l’ordine di ripristino dei luoghi. E’ accaduto a Camerota, in località Infreschi. Ad accertare le irregolarità i carabinieri del Parco, stazione di San Giovanni a Piro. Durante un sopralluogo in una azienda hanno infatti accertato la realizzazione di un porticato di circa 5 metri per tre completamente pavimentato e copertura a falda inclinata composta da due pilastri in muratura, l’ampliamento di un preesistente manufatto con ulteriore volume destinato a bagni, centralina di impianti e deposito, una superficie coperta destinata a banco bar e opere di sistemazione e di pavimentazione esterna.

Stando alle contestazioni «per le opere non risultano atti autorizzativi presso i competenti Uffici Comunali, come da attestazione fornita dal Responsabile del Settore Urbanistica del Comune di Camerota, né la parte ha esibito documentazione o avanzato istanze in merito».

Del caso è stato informato l’Ente Parco ha ha provveduto a emettere ordinanza ripristino dello stato dei luoghi. In caso contrario si avvierà la procedura in danno dei proprietari.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.