Castellabate ricorda Paolo De Cunto, podestà

All'ex podestà e commissario del comune sarà intitolato uno spazio pubblico

CASTELLABATE. Uno spazio pubblico della città porterà il nome del podestà Paolo De Cunto. L’amministrazione comunale, sollecitata da un familiare, ha deciso di riconoscere i meriti di un personaggio che ha guidato l’Ente in un momento storico complicato. La scelta è caduta su uno slargo di San Marco di Castellabate e precisamente alla via Pozzillo.

Chi era Paolo De Cunto

Francesco Paolo De Cunto nato a Castellabate il 3.10.1888 da Vincenzo De Cunto e La Pastina Girolama, deceduto in Roma il 2.6.1945, imprenditore agricolo, ha ricoperto il ruolo Commissario Prefettizio con decreto del Prefetto di Salerno n. 624 del 30.7.1940, nonché il ruolo di Podestà del Comune di Castellabate con decreto prefettizio n. 624 del 15.10.1941.

“Chiamato ad occupare una carica importante in un momento storico delicato per il territorio comunale e per l’intera Nazione – fanno sapere da palazzo di città – Paolo De Cunto ha svolto il proprio incarico in maniera ammirevole. Fece istituire l’ufficio di Stato Civile alla Frazione San Marco, occupandosi dei lavori di completamento ed ampliamento del Cimitero comunale e alle prime opere di difesa dell’abitato della Frazione di Santa Maria dall’azione del mare. Nel 1941 fornì il comune di Castellabate del primo trasporto funebre con automezzo, abolendo il trasporto con carro e cavallo; istituì altresì il Regolamento per il servizio pubblico di Autonoleggio da rimessa”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.