Castelnuovo Cilento: un progetto per i percettori del reddito di cittadinanza

L'Ente coinvolgerà i beneficiari del Reddito di cittadinanza, in attività di manutenzione del verde pubblico, in particolare nei giardini urbani

CASTELNUOVO CILENTO. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Eros Lamaida, ha approvato un progetto utile alla collettività (PUC) che prevede il coinvolgimento dei percettori del reddito di cittadinanza, “Giardini e piazze da adottare”

Le attività per i percettori del RdC

Il progetto, prevede il recupero delle aree verdi del territorio comunale. Nello specifico, l’Ente, intende impegnare i beneficiari, nelle attività di manutenzione e valorizzazione del territorio come i giardini urbani, recupero delle aree degradate, realizzazione di nuove aree gioco nei giardini, pitturazione di muretti, manutenzione e verniciatura, dove necessaria, supporto di approvvigionamento di acqua per piante e aiuole.

Saranno coinvolti max 40 beneficiari, individuati dai Servizi Sociali comunali in base alle loro attitudini; seguiti da responsabili e da tutor, le ore lavorative previste saranno 8.

Il progetto ha lo scopo di valorizzare quelle che sono le aree più frequentate, soprattutto dai bambini, come i giardini pubblici che è un luogo importante di aggregazione e di inclusione, in special modo per un piccolo borgo come Castelnuovo.

L’intenzione è quella di creare percorsi che mirano a coinvolgere al miglioramento degli spazi comuni, per guardare il paese come una vetrina da ammirare”– fanno sapere da palazzo di città.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.