US Agropoli: due colpi argentini per Cianfrone

Il primo difensore, il secondo attaccante

Doppio colpo in entrata per l’Agropoli. Il sodalizio guidato dal presidente Infante si è infatti assicurata le prestazioni di due calciatori argentini: il classe ’93 Juan Josè Duco, giocatore che può giocare sia al centro della difesa che a centrocampo e l’attaccante esterno Miguel Alba, punta perfettamente adattabile al 4-3-3 schierato abitualmente da Cianfrone.

Il primo già è sceso in campo con la maglia delfina nella sconfitta ai rigori del match di ritorno in coppa contro il Napoli United, mentre era in panchina domenica scorsa contro il Sant’Agnello; il secondo, nativo di Mar del Plata, ha all’ attivo 40 gol in carriera tra Malta e paesi sud americani: da segnalare anche 4 reti con il Chicharita Juniors nella Primera Nacional argentina, la nostra serie B. Per lui due presenze nei preliminari di Champions League, altrettanti in quelli di Europa League, con due titoli nazionali conquistati, entrambi nel 2018-2019 con il Valletta: la supercoppa ed il campionato.

Alba fa già parte dei convocati di Cianfrone per il match di domani ad Ascea contro la Virtus Cilento e potrebbe anche disputare qualche minuto considerando le assenze di Bacio Terracino e Vitelli per infortunio (giocatori che potrebbero però recuperare per domenica prossima). Per la sfida alla formazione di Castiello out anche Costantino, il quale dovrà scontare una giornata di stop per squalifica.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.