La rinascita del borgo di Rocca Cilento

La seconda vita del borgo, rilanciato grazie anche alla spinta iniziale dell'imprenditore Roberto Sgueglia

LUSTRA. Il Cilento e il Meridione soffrono da sempre la piaga dello spopolamento. Sono tanti i giovani che vanno via e costruiscono altrove il loro avvenire, abbandonando i piccoli centri che sono così destinati a scomparire. Mentre la popolazione decresce, le attività commerciali chiudono, i servizi scarseggiano, i collegamenti con i grandi centri cessano.

La rinascita di Rocca Cilento

Un dato in netta controtendenza è quello che si sta registrando a Rocca Cilento, frazione di Lustra, nel cuore del Cilento Antico. Grazie alla spinta iniziale data dall’imprenditore Stefano Sgueglia, che ha acquistato e sta ristrutturando l’antico maniero, il borgo di Rocca sta vivendo una seconda vita. La giovane amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Guerra, eletta appena un anno fa, sta molto investendo su Rocca con politiche mirate e iniziative.

«Vedere tante case disabitate è un tuffo al cuore per un amministratore – spiega il primo cittadino – per questo motivo, come anche promesso in campagna elettorale, ci stiamo spendendo molto per dare a Lustra ed alle sua frazioni un nuovo volto. Ovviamente è il centro storico il punto nevralgico dell’azione amministrativa perché è lì che possiamo captare un afflusso turistico nuovo ed inedito per l’intero territorio. Rocca Cilento – aggiunge – sarà il traino per l’intero comune ed anche i centri limitrofi ne beneficeranno. È un lavoro complesso – conclude Guerra – ma la mia squadra ed io ce la stiamo mettendo tutta per arrivare ad ottimi risultati».

Il Comune sta dotando il borgo di nuovi arredamenti e sta sviluppando idee per la creazione di parcheggi e di una nuova viabilità non disdegnando l’elettrico. Rocca Cilento, dunque, si candida ad essere un modello di sviluppo e di ripopolamento che punta sul turismo e su nuovi posti di lavoro per giovani e famiglie.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.