Allarme siccità: Corleto Monforte dichiara stato di calamità

In crisi aziende agricole e zootecniche

CORLETO MONFORTE. La siccità della scorsa estate ha messo in ginocchio l’agricoltura locale, compromettendo l’annata sia agraria che zootecnica. Tra i centri che maggiormente hanno sofferto l’assenza di precipitazioni c’è Corleto Monforte.

Allarme siccità: la situazione a Corleto Monforte

All’Ente sono pervenute diverse segnalazioni da parte di agricoltori e allevatori, «per manifestare il disagio per i gravi danni arrecati dalla siccità, aggravando le condizioni socio-economiche delle aziende già in forte crisi per le sfavorevoli condizioni di mercato del latte, il cui prezzo è sceso ai minimi storici e in molti casi non è sufficiente a coprire i costi di produzione, col rischio di pregiudicare l’esistenza stessa degli allevamenti».

Di qui la scelta del neo sindaco Filippo Ferraro di dichiarare lo stato di calamità naturale per la siccità, al fine di poter richiedere anche i necessari aiuti per i settori colpiti dal fenomeno.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.