Messa in sicurezza del territorio, Capaccio Paestum programma lavori

Si interverrà su tre strade del Capoluogo

CAPACCIO PAESTUM. Dissesto idrogeologico e rischio frane, il Comune pronto ad avviare interventi. L’amministrazione comunale, infatti, ha concluso l’iter progettuale di talune opere di messa in sicurezza di Via Cupone, via Chiusa di Leone e via Rodigliano. Tutte zone del Capoluogo risultano ad elevato rischio frana.

Con l’approvazione del progetto esecutivo l’Ente è pronto ad intervenire con lavori per 2,5 milioni di euro.

L’iter progettuale per la messa in sicurezza del territorio era partito nei mesi scorsi e aveva trovato copertura finanziaria grazie a risorse del Governo. Ora l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Franco Alfieri, è pronta ad avviare le procedure che porteranno all’inizio dei lavori.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.