Alta Velocità: il Golfo di Policastro si mobilita

«Non siamo più disposti a tollerare il silenzio delle istituzioni»

SAPRI. Alta Velocità, Sapri è pronta a scendere in piazza. Il Comiato civico 1987, che si batte affinché il nuovo tracciato non escluda la città della Spigolatrice, il 23 ottobre è pronto a scendere in piazza. Sarà una manifestazione di protesta per far sentire la voce del territorio, deciso a non arrendersi.

La protesta per l’Alta Velocità

L’appuntamento è presso la Villa Comunale; si comincia alle ore 9 e successivamente, dalle 10 alle 11, anche i commercianti parteciperanno alla protesta chiudendo le loro attività.

“Il Comitato lotta – si legge in una nota – non è più disposto a tollerare il silenzio del Governo, della Regione Campania, di Rete Ferroviaria Italiana e di tutti quei soggetti politici che sono complici e coprono una decisione scellerata al solo fine di tutelare compromessi politico-economici in danno delle nostre popolazioni”.

Nessuno – aggiungono – si è ancora degnato di spiegare ai cittadini del Golfo di Policastro perché questo territorio venga tagliato fuori dall’Alta Velocità”.

Una decisione considerata “illegittima” poiché non c’è stato alcun confronto con i territori. Di qui la proclamazione dello stato di mobilitazione generale.

Alla manifestazione sono stati invitati anche gli amministratori locali, le associazioni e gli studenti. La richiesta è chiara: revocare tutte le decisioni finora assunte dagli organi preposti e convocare un tavolo di confronto con il Governo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.