Al Salone del Libro di Torino il libro della Cilentana Antonella Casaburi

Al Salone Internazionale del Libro di Torino presente Antonella Casaburi, la scrittrice cilentana autrice di “Mirari”Dal 14 al 18 ottobre 2021 si è svolto il Salone Internazionale del Libro di Torino, evento da sempre sede di novità in ambito editoriale. Tra i corridoi del prestigioso evento letterario, i visitatori hanno potuto visitare gli stand di editori tra i più importanti a livelli nazionali; tra essi, allo stand 29 del Padiglione 2 a esporre i propri volumi c’era Lastaria, l’editore di “Mirari”, romanzo di Antonella Casaburi, autrice di origini cilentane e docente di Lettere al suo esordio letterario. 

Intervistata sabato 16 ottobre presso lo stand dell’editore Lastaria da Radio Vida Network, nota web radio del Piemonte, Antonella Casaburi ha parlato della trama del suo romanzo: la storia di un viaggio in treno, l’incontro inaspettato di sei sconosciuti passeggeri, l’imprevedibilità del destino è la sua capacità di sconvolgere la vita. 

Antonella Casaburi si è detta entusiasta del fulmineo successo ottenuto dal suo romanzo “Mirari”, che appena pubblicato è stato esposto in uno dei più prestigiosi eventi culturali internazionali; più di ogni altra cosa, l’autrice si dichiara soddisfatta della notorietà che grazie al suo libro ha ottenuto il Cilento, luogo eletto ad ambientazione del romanzo, di cui sono intense e numerose le pennellate descrittive: il paesaggio,  che con i suoi ulivi secolari spazia dal mare alla montagna, il cibo della tradizione, identificato dalla Dieta Mediterranea, il passato di una terra antica ricca di storia, esemplificata dalla ricchezza archeologica di Paestum e Velia. 

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.