Agropoli, lite in panetteria: arrestato 30enne

AGROPOLI. Chiede un panino e al rifiuto del panettiere di consegnarglielo, scoppia la lite. E’ accaduto all’alba di ieri ad Agropoli. Presso il panificio erano ancora in corso le procedure di panificazione, pertanto il prodotto non era ancora pronto per essere servito.

Lite in panetteria: l’aggressione

Un 30enne del posto, davanti al rifiuto del panettiere, lo avrebbe aggredito con l’ausilio anche di un bastone. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Agropoli e a questo punto il giovane avrebbe perso le staffe anche con i militari, offendendoli ripetutamente.

Portato in caserma e identificato, il 30enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e sottoposto agli arresti domiciliari. Il panettiere è stato portato per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale di Agropoli dove gli è stata riconosciuta una prognosi di 10 giorni.

Per l’aggressore il rito direttissimo: i giudici hanno confermato l’arresto e disposto la scarcerazione, imponendo per lui la misura dell’obbligo di firma per tre giorni a settimana. Prossima udienza a novembre.