Sorpresi a utilizzare richiami vivi per la caccia: due denunce a Santa Cecilia

Il personale del Nucleo delle Guardie Zoofile dell’ENPA di Salerno, insieme ai Carabinieri della Stazione di Santa Cecilia, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due persone intente ad esercitare l’attività venatoria con strumenti di richiamo vietati.

L’attività è stata condotta ieri in località Aversana a Santa Cecilia di Eboli i due sono stati sorpresi mentre si avvalevano di due richiami vivi appartenenti alla fauna selvatica, precisamente esemplari di germano reale femmina di ignota provenienza.

Il pronto intervento del personale ha evitato un sicuro abbattimento in massa della fauna locale.

Sono state sequestrate le armi e la selvaggina oltre a strumenti elettronici per il richiamo di specie faunistiche.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.