Stranieri a lezione d’italiano: iniziativa a Capaccio Paestum

CAPACCIO PAESTUM. Il Comune in campo per favorire politiche di integrazione in favore dei cittadini stranieri che risiedono sul territorio. Circa tremila nella città dei templi, a cui l’Ente locale intende garantire gli strumenti più idonei per favorire la socializzazione e ad ottenere adeguati servizi.

Ecco perché l’amministrazione comunale ha deciso di aderire alla proposta della CPIA di Salerno per dei corsi di lingua italiana.

Lezioni d’italiano: l’iniziativa

Destinatari i cittadini di Paesi Terzi regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale.

L’iniziativa rientra nell’ambito dei progetti di consolidamento del Piano Regionale Campano per la formazione civico-linguistica dei cittadini provenienti da Paesi Terzi, volto a garantire l’acquisizione da parte degli stessi della storia e delle istituzioni della società italiana nella prospettiva di una piena integrazione sociale.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.