Castelnuovo Cilento: arriva l’infermiere di comunità

CASTELNUOVO. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Eros Lamaida, ha approvato il progetto dei lavori per la messa in sicurezza del “Poliambulatorio” di Velna. Ciò con l’intenzione di garantire nuovi servizi alla comunità.

Il Governo assegna ogni anno dei contributi ai comuni per investimenti destinati sia alla realizzazione di nuove opere pubbliche, che per ampliamenti di opere già previste e finanziate, nello specifico in materia di: efficientamento energetico, installazione di impianti per la produzione di energia di fonti rinnovabili, adeguamento e messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e abbattimento di barriere architettoniche. Le risorse verranno sfruttate dal centro cilentano, guidato dal sindaco Eros Lamiada, per adeguare i locali del poliambulatori e garantire migliori servizi sanitari sul territorio.

L’importo complessivo per il progetto è pari a € 99.994,39.

L’importanza della Medicina territoriale per la Comunità

Presso i locali comunali l’amministrazione comunale punta a garantire ambulatori medici e la sede dell’infermiere di comunità.

“La Medicina territoriale e il servizio infermieristico sono cruciali per assicurare la salubrità di un territorio e della Comunità; soprattutto in questa particolare epoca storica flagellata dalla pandemia da Covid-19”, evidenziano da palazzo di città.

Inoltre va aggiunto che buona parte della popolazione è anziana e il trasporto pubblico è limitato. Ecco perché la figura dell’infermiere di Comunità e una maggior presenza di medici risulta ulteriormente necessaria a garantire una copertura oraria più continua e flessibile soprattutto per le persone non autonome e sole.

I locali del poliambulatorio verranno concessi in comodato d’uso ai medici di base convenzionati con l’Azienda Sanitaria e agli infermieri.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.