Castellabate: volontari in azione sull’isola di Licosa

Il Comune Castellabate aderisce, anche quest’anno, a “Puliamo il mondo”, sabato 18 settembre con l’obiettivo di valorizzare l’isola di Licosa grazie all’impegno di un gruppo di volontari provenienti dalle tante associazioni locali e dai singoli cittadini.

L’appuntamento è alle ore 10 sul porto di San Marco dove verranno distribuiti i kit con guanti, sacchetti, pettorine e cappellini Legambiente, per poi mollare gli ormeggi, a bordo delle imbarcazioni, alla volta dell’isolotto simbolo di Castellabate per la missione di pulizia dai rifiuti spiaggiati.

Per partecipare basterà prenotare contattando direttamente gli organizzatori dell’iniziativa: Pasquale Colella del Circolo “Una vita per il mare”, tel. 3383571980 o Assunta Niglio referente dell’Ufficio area marina protetta – demanio tel. 3337039142.

Torna anche nell’Area Marina Protetta e precisamente sulla mitologica ed evocativa isola di Licosa, quindi, la più grande manifestazione di volontariato ambientale promossa a livello nazionale da Legambiente, edizione italiana di “Clean up the World”, portata in Italia nel 1993 da Legambiente, che ne ha assunto il ruolo di comitato organizzatore, presente su tutto il territorio nazionale grazie all’instancabile lavoro di oltre 1.000 gruppi di “volontari dell’ambiente”, che organizzano l’iniziativa a livello locale in collaborazione con associazioni, aziende, comitati e amministrazioni cittadine.

Quest’anno ci sarà ovviamente un’attenzione alle norme di distanziamento e l’uso obbligatorio della mascherina per i partecipanti.

«Il comune partecipa sempre a questo tipo di attività perché il coinvolgimento dei cittadini aumenta la responsabilità sociale e la sensibilità nei confronti dell’ambiente», commenta il Sindaco f.f., Luisa Maiuri: «Grazie all’instancabile lavoro dei volontari e degli organizzatori, che ringraziamo per il forte spirito di servizio, si riuscirà sicuramente a veicolare il messaggio di un comune all’avanguardia e attento alla tutela della natura che è una risorsa di tutti, fondamentale e preziosa».

Prossimo appuntamento con l’ambiente per la pulizia degli arenili, l’adesione alla data nazionale di “Plasticfree” con il patrocinio all’iniziativa che si svolgerà domenica 26 settembre, con ritrovo alle ore 9presso i cantieri navali sul lungomare Bracale di Santa Maria, (contatti dei referenti: Andrea e Danilo 3475291489 – 3356312821).

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.