Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàTorre Orsaia apre le sue porte ai profughi afgani

Torre Orsaia apre le sue porte ai profughi afgani

Torre Orsaia si conferma un paese accogliente, arrivano i primi profughi afgani: una famiglia composta da genitori e bambino di 15 mesi

TORRE ORSAIA. Il comune del basso Cilento ha scelto di aprire le sue porte agli immigrati afgani. E’ giunto a Torre Orsia un nucleo familiare afgano protagonista dell’operazione di evacuazione umanitaria da Kabul posta in essere nelle scorse settimane.

La famiglia, composta dai genitori ed un bambino di 15 mesi, è stata ospite per alcune settimane del Centro Covid dell’Ospedale del Mare di Napoli, nel quale è stata sottoposta a controlli sanitari ed alla prescritta quarantena Covid. Nelle scorse ore è giunta in Cilento.

I nuovi ospiti saranno alloggiati presso un appartamento sito nel centro del paese e a disposizione della rete SAI (Sistema Accoglienza Integrazione già SPRAR) del Ministero dell’Interno, di cui Torre Orsaia fa parte da oltre 4 anni.

Luisa Monaco
Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Membership