Centola, commesso ruba nella cassa della pasticceria: denunciato

CENTOLA. Un commesso fiorentino che da qualche settimana lavorava in una nota pasticceria di Palinuro, è stato colto dal proprietario mentre rubava denaro dalla cassa.

Il commesso dovrà rispondere del reato di furto. E’ stato il titolare dell”attività ad accorgersi dell’infedeltà del suo dipendente che, approfittando di qualche attimo di confusione, metteva in atto piccoli furti di denaro.

A questo punto il pasticcere ha teso una trappola al commesso: ha contrassegnato delle banconote e le ha riposte in cassa e quando non le ha trovate ha chiesto al dipendente di mostrargli il portafogli; il giovane è stato costretto ad ammettere le proprie colpe e restituire le banconote al legittimo proprietario.
Già noto alle forze dell’ordine, con diversi precedenti alle spalle, è stato segnalato all’ufficio territoriale del governo per uso personale di stupefacenti.
Intanto proseguono le indagini da parte dei Carabinieri per verificare la provenienza della droga, sulla vicenda vige il massimo riserbo.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Roberta Foccillo

Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.