Pegaso Agropoli
domenica, Settembre 19, 2021
HomeAttualitàIeri al via la XIV edizione del "Settembre Culturale". Stasera arriva Gratteri...

Ieri al via la XIV edizione del “Settembre Culturale”. Stasera arriva Gratteri | VIDEO

Grande successo per la prima serata della XIV edizione del Settembre Culturale. Questa sera arriva il Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri

AGROPOLI. Ha preso il via ieri sera, 1 Settembre, la XIV edizione del “Settembre Culturale”. Rassegna che ormai, di anno in anno, è diventato un appuntamento fisso con la cultura.

Grandi nomi del giornalismo, della cultura, dello spettacolo, raggiungono la suggestiva cornice del Castello Angioino Aragonese. Serate emozionanti e di riflessione, segno che si ha voglia di ripartire proprio dalla cultura, motore della vita.

Ieri è stata la volta del Docente delle Università di Bologna, Ravenna e Urbino, il professore Carlo Monaco; ha presentato il suo “Nude le mie parole”, una trasposizione della Divina Commedia in prosa moderna.

Altro momento significativo è stata la premiazione degli studenti meritevoli degli istituti superiori: “Bello è bravo“, la rassegna è giunta alla sua XV edizione che premia i ragazzi che hanno ottenuto il massimo dei voti alla maturità, i ragazzi sono stati premiati dal Sindaco Adamo Coppola e dal Consigliere Francesco Crispino, ideatore della rassegna.

Grande partecipazione da parte del pubblico, questo è stato solo l’inizio; il mese di Settembre sarà ricco di grandi ospiti e di sorprese. Questa sera, sarà presente il Magistrato e saggista Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro: Nicola Gratteri.

Roberta Foccillo
Da sempre appassionata di comunicazione, con una particolare passione per i video, conduco programmi tv e radio, amo scrivere e mi occupo di tutto quello che di interessante c'è nel mio amato Cilento.

1 commento

  1. Sono convinto che se il Dottor Gratteri potesse indagare su tutto quello che è successo e continua a succedere nel Comune di Agropoli ,molti politici ,che ancora si pavoneggiano sicuri dell’impunità,” non so fino a quando”, da parte di una Magistratura assonnata, potrebbe benissimo scrivere un altro libro dal titolo “Allumiere (RM) = Agropoli (SA)” due Comuni a conduzione familiare , strano ma vero!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Membership