Arrivati i primi afgani in Campania

Attorno alle 5 di stamattina sono arrivati al Covid Residence dell’ospedale del Mare di Napoli gli 87 profughi afghani attesi in Campania. Sono 29 i bambini di cui due neonati

    Nella struttura di Ponticelli, come riferisce l’Ansa, gli afghani effettueranno il periodo di quarantena e successivamente saranno smistati in Centri di accoglienza della rete Sai presenti sul territorio regionale.

“Gli 87 cittadini in fuga dall’Afghanistan hanno trovato ospitalità presso il Covid Residence dell’Ospedale del mare di Ponticelli, rimodulato dall’ASL Napoli 1 Centro proprio per garantire loro il necessario confort e la massima assistenza nel corso del periodo di quarantena – spiega il presidente De Luca – A tutti loro, infatti, la Regione Campania ha fornito un kit di prima necessità, e nella giornata odierna provvederà anche a fornire alcuni giocattoli per i più piccoli che si sono trovati catapulti in una realtà del tutto nuova dopo un viaggio estenuante e tutti i beni di prima necessità compresi indumenti intimi e vestiario”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE