Sapri: evento straordinario nel reparto di Ostetricia e Ginecologia

Nelle prime ore della mattinata di ieri una donna di Centola, giunta alla fine della terza gravidanza, si è recata in pronto soccorso a Sapri avendo iniziato il travaglio. La donna è stata subito trasferita nel reparto di Ostetricia e Ginecologia retto dal primario Vincenza Perazzo e coordinato dall’ostetrica Maria Tramontano.

La donna era in pieno travaglio, ma i medici sono rimasti prudenti perché aveva già partorito due figli con taglio cesareo e l’intervento per far nascere la sua terza bambina sarebbe stato in programma soltanto martedì. Ma qualcosa di bello e straordinario stava per accadere nel reparto rosa.

Lo staff medico ha deciso di attendere, monitorando costantemente la mamma e la bimba che aveva in grembo. Tutto procedeva bene e alle 9.40 di ieri la mamma ha dato alla luce una bellissima bimba di 3 chili e 450 grammi con un parto naturale.

Il personale medico che ha assistito la donna si è detto entusiasta in quanto è un evento rarissimo partorire con un parto naturale dopo un taglio cesareo.

Sono felice – dice la neo mamma – tutto è andato bene, non mi aspettavo che potesse capitare a me una cosa così bella e rara. Voglio ringraziare tutto il personale medico e paramedico in particolare la primario Vincenza Perazzo, la dottoressa Costanza Scevola, le ostetriche Angela Tangredi e Angela Veneri e la caposala Enza Saturno. Mi hanno seguita facendomi sentire il calore e l’amore come una grande famiglia”.

Anche il direttore sanitario Rocco Calabrese, che più volte ha visto il reparto rosa in bilico, si è detto entusiasta dell’operato dello staff medico.

Ti potrebbe interessare anche