Nel Cilento Antico la ripresa di un’antico rito nella notte di ferragosto: l’accensione “I lumi Ra Stella”

La Pro Loco Stella Cilento questa estate ha organizzato un campo estivo per bambini e ragazzi che ha conciliato tradizione e divertimento con una particolare attenzione al corso di ceramica volto a ricordare proprio un antico rito che e
Negli ultimi anni è stato ripreso, l’accensione dei lumi della Stella.

Nella notte fra il 14 e il 15 agosto le finestre dei nostri borghi si illuminano, raccontano gli abitanti di Stella. È stato raccontato ai bambini che anche le loro nonne avevamo una lampada magica come Aladino per fare accadere la magia mettevano sul davanzale della finestra la candela ad olio accesa rivolta verso la vetta del Monte della Stella la notte del 14 agosto.

Si esprimeva un desiderio alla Madonna della Stella per “far scendere ancora una volta l’olio nelle olive”: bruciando olio dell’anno prima per chiedere una buona raccolta di questo alimento essenziale: l’olio assicurava la sopravvivenza perché serviva a conservare gli alimenti, alla salute e anche procurava la luce perché allora non esistevano le lampadine.

Una preziosa attività ricreativa che tramanda la tradizione alle nuove generazioni con il gioco e la creatività. Un mondo da ritrovare

Iscriviti alla nostra community su Facebook, Clicca qui


CONTINUA A LEGGERE

Emma Mutalipassi

Nata a Salerno il 12.09.1983 e residente a Vatolla, è Laureata in Filologia e Letteratura Italiana alla Ca' Foscari di Venezia. E' attiva sul territorio in collaborazione con varie associazioni che mirano alla promozione e valorizzazione del Cilento.