Cannalonga, presto installata una nuova Casa dell’Acqua

Nei prossimi giorni verrà stipulato uno schema di convenzione con una società esterna

CANNALONGA. Anche a Cannalonga verranno presto installate delle “Casette dell’Acqua”. L’Ente ha infatti aderito all’iniziativa dell’Autorità di Ambito Sele. La struttura sarà ubicata nella via II Variante nel centro cittadino, una scelta, che fanno sapere da Palazzo di Città, guidato dal sindaco Carmine Laurito, nata perché la zona è “facilmente servibile dalla rete elettrica ed idrica”.

L’erogazione dell’acqua avrà un costo di 0,05 centesimi al litro per tutte le tipologie, mentre la struttura sarà gestita da una società esterna, la Sidea Italia.

Sono ormai numerosi i cittadini che quotidianamente si recano a prelevare l’acqua presso questi impianti ormai sempre più diffusi nel Cilento.

L’obiettivo principale delle Case dell’Acqua è quello di valorizzare l’utilizzo dell’acqua di rete in modo da ridurre il consumo dell’acqua minerale in bottiglia di plastica, abbassando di conseguenza gli impatti ambientali legati al quantitativo di bottiglie di plastica da smaltire, al trasporto e movimentazione di quest’ultime.

L’acqua, inoltre, è fornita ad un costo molto competitivo in modo da consentire un notevole risparmio per le famiglie.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.