Capaccio nella rete Anci dei siti Unesco

Dieci comuni della Campania entrano a far parte della Rete Anci dei siti Unesco. C'è anche Capaccio Paestum

CAPACCIO PAESTUM. È nata la rete Rete Anci dei Comuni Siti Unesco, un’importante occasione che punta a collegare la grande bellezza di questi straordinari attrattori della Campania al rilancio delle città che li ospitano coordinandone le iniziative.

Con la Rete si andrà a creare un network a supporto delle gestioni dei Siti e delle città ospitanti.

La rete dei siti Unesco

Complessivamente sono 10 i Siti Unesco nella regione Campania. Tra essi spicca il Parco Archeologico di Paestum. La città dei templi è parte integrante della rete.

Il commento

“La nostra sfida, in questo delicato momento storico, è capire come il Pnrr e i Fondi strutturali europei possano contribuire a integrare cultura e natura, monumenti e paesaggio. È questo l’insieme che fa la forza dei nostri territori”, le parole del Sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE