Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 24, 2021
HomeAll newsApprofondimentiTrasformazione digitale strategica in Campania: così cambia il volto della Pubblica Amministrazione...

Trasformazione digitale strategica in Campania: così cambia il volto della Pubblica Amministrazione e delle città

Il futuro dell’Italia passa attraverso la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione. Ridisegnare il volto delle città attraverso una rivoluzione tecnologica è il primo fondamentale passo per realizzare le Smart Cities e offrire ai cittadini servizi più efficienti, accessibili e trasparenti, migliorando così anche la qualità della vita delle persone.

Il Comune di Napoli e la Regione Campania stanno lavorando concretamente sul territorio in termini di digital transformation. In particolare il Comune di Napoli è impegnato sul fronte

della smart mobility. Questo vuol dire contribuire con la tecnologia a fluidificare i nodi del traffico, ridurre l’inquinamento e facilitare i controlli grazie all’introduzione di una piattaforma unica e innovativa di Municipia, società del Gruppo Engineering che si occupa della digitalizzazione dei Comuni di ogni dimensione: si tratta di INES Cloud, che integra tecnologie hardware e software per la gestione sia dei processi che dei servizi legati alla mobilità urbana.

A Napoli con INES Cloud è possibile:

  • gestire la sosta: INES Cloud intercetta l’avvenuto pagamento smistando direttamente il dato sui palmari a disposizione degli ausiliari del traffico;
  • controllare gli accessi ZTL: grazie a INES Cloud si possono rilevare le posizioni dei veicoli e controllare le autorizzazioni per gli ingressi;
  • gestire e controllare i permessi ZTL.

In ambito regionale INES Cloud invece gestisce la riscossione dell’impagato del bollo auto. La piattaforma è in grado di fornire agli utenti tutta una serie di servizi volti sia a comprendere la propria posizione debitoria che ad armonizzare i pagamenti eventualmente dovuti. La tecnologia di INES Cloud agevola inoltre il dialogo tra Pubblica Amministrazione e cittadini grazie a call center e a sportelli – sia virtuali che fisici – a cui potersi rivolgere per informazioni e chiarimenti.

Attuare una mobilità sostenibile significa dunque integrare la tecnologia nel tessuto urbano, migliorando le infrastrutture ed eliminando la burocrazia inutile.

L’invito arriva anche dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Enrico Giovannini, che ha dichiarato: “L’Italia è fortemente impegnata nella direzione della transizione ecologica e digitale che non può più attendere, come la crisi pandemica ha dimostrato. È necessario ogni sforzo per affermare un nuovo paradigma di sviluppo sostenibile dando priorità agli investimenti e ai progetti per migliorare la qualità della vita delle persone. I trasporti e le infrastrutture hanno un ruolo fondamentale per migliorare la resilienza dei Paesi e delle economie”.

Una Pubblica Amministrazione, quindi, vicina al cittadino che integra le innovazioni della tecnologia digitale e che diventa la strategia vincente per un servizio al territorio innovativo e concreto.

Redazione Infocilento
La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Membership