Cilento: avviso per il servizio di assistenza domiciliare nei comuni del PzS7

Ecco le modalità per accedere: le domande vanno presentate entro le 12 del 31 luglio

ROCCADASPIDE. Il Piano di Zona dei servizi sociali S07, comune capofila Roccadaspide, ha indetto un bando per il servizio di assistenza domiciliare dedicato a persone con disabilità nei comuni del distretto (Albanella,Aquara, Bellosguardo, Capaccio Paestum, Castel San Lorenzo, Castelcivita, Controne, Corleto Monforte, Felitto, Giungano, Laurino, Magliano Vetere, Monteforte Cilento, Ottati, Piaggine, Roccadaspide, Roscigno, Sacco, Sant’ Angelo a Fasanella, Trentinara e Valle dell’Angelo).

Le attività sono rivolte a persone con disabilità fino a 64 anni con limitata autonomia che per giunta vivono sole o con famiglie non sufficientemente in grado di assicurare l’assistenza per le cure.

Le attività specifiche riguarderanno: aiuto per le attività giornaliere, per l’igiene personale, nel vestirsi, muoversi, prendere i pasti, disbrigo di pratiche e prestazioni sanitarie o per incontrare amici e vicini, aiuto nella pulizia dell’ alloggio e nelle attività domestiche, riordino della stanza e del letto, cambio biancheria, bucato, stiratura e e cucito, preparazione dei pasti, accompagnamento per la fruizione di luoghi di interesse culturale e ludico-creativo, interventi di segretariato sociale e supporto ad utenti e familiari.

Per accedere al servizio occorrerà presentare il modulo allegato all’avviso presso l’Ufficio Protocollo del proprio comune di residenza o tramite PEC entro e non oltre le 12 del 31 luglio: può presentare la domanda un solo componente del nucleo familiare.

Occorrerà inoltre pagare una quota di compartecipazione fissata in 9,45 euro l’ora, da cui saranno esentati gli utenti con ISEE pari o inferiore a 10.724,06 euro, con versamento trimestrale.

Per accedere al servizio i richiedenti non devono beneficiare di altri servizi di tipo domiciliare previsto da altri Enti (INPS, Regione ecc) nè di assegni di cura.

Ti potrebbe interessare anche