Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli
HomeLocalitàAlburniCorleto Monforte, comune in campo contro il randagismo

Corleto Monforte, comune in campo contro il randagismo

CORLETO MONFORTE. Il Comune, retto dal sindaco Antonio Sicilia, ha approvato un atto di indirizzo orientato ad una migliore gestione dei fenomeni di randagismo presenti sul proprio territorio.

L’Ente, richiamate le varie leggi nazionali e regionali sul tema, ha approvato un regolamento diretto ai proprietari di cani. Sarà infatti obbligatorio iscrivere il proprio animale presso l’anagrafe canina entro sessanta giorni dalla nascita o dal possesso, l’ identificazione va eseguita mediante inserimento di microchip.

Il proprietario del cane potrà recarsi indifferentemente presso l’ASL o presso il proprio veterinario di fiducia ed è tenuto a segnalare per iscritto all’ASL l’eventuale smarrimento o decesso dell’animale.

Si possono considerare cani liberi accuditi quelli cui viene accertata la non sussistenza di condizioni di pericolosità per uomini animali e cose. A seguito di questo particolare riconoscimento vengono sterilizzati a cura del servizio veterinario dell’ASL ed iscritti nella Banca dati a nome del sindaco.

Il cane libero accudito dopo sterilizzazione e censimento torna nella zona esatta da dove è stato prelevato. E’ vietato a chiunque spostare cani dichiarati liberi accuditi dal comune di residenza.

Bruno Marinelli
Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Membership