Pegaso Agropoli
Pegaso Agropoli

Donata Maria Biase presenta a Sapri il romanzo “Giallo Narciso”

Altri articoli
Comunicato Stampa
Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Sabato 24 luglio alle ore 19.30 presso la terrazza della Biblioteca Comunale “Mercadante” sita in via Flavio Gioia in Sapri, si terrà un incontro organizzato dall’Associazione Culturale Proudhon in sinergia con l’Assessorato alla cultura del Comune di Sapri, all’incontro sarà presente Donata Maria Biase autrice del romanzo “Giallo Narciso” edito per i tipi delle edizioni CAIRO.

Dopo i saluti da parte del presidente dell’Associazione Culturale Proudhon Vincenzo Folgieri, dialogherà con l’autrice Gianfrancesco Caputo saggista e portavoce dell’associazione.

Donata Maria Biase a Sapri con Giallo Narciso: la trama

Lorella è una donna indipendente e volitiva, un ingegnere di talento che un giorno, grazie a una serie di fortuite coincidenze, lascia il suo prestigioso ufficio in città, per trasferire l’attività nel piccolo centro di Bellalba, dove ha acquistato una casetta sul mare. La drastica fine della relazione con Valerio, un uomo subdolo che l’ha psicologicamente tormentata per tre anni, l’ha ridotta a pezzi. Prova solo angoscia e sfiducia nei confronti del genere maschile. Ma in quel momento così buio, durante un viaggio occasionale in treno, si ritrova tra le mani il diario di una giovane donna dagli occhi verdi, Elisa, che racconta alla madre scomparsa la storia d’amore che sta vivendo con il brillante giornalista Vittorio. E giorno dopo giorno, pagina dopo pagina, quella lettura sempre più intensa e coinvolgente diventa per lei l’occasione per affrontare i suoi fantasmi. Nelle parole della dolce e fragile Elisa, Lorella rivede se stessa, e soprattutto rivive tutte le fasi della sua relazione con Valerio, dai primi mesi estasianti, che la illudono di aver finalmente trovato l’uomo perfetto, al triste epilogo. Sarà l’inizio di un’avventura in cui c’è più di un cuore da salvare, più di un’anima spezzata da sanare da un amore tossico che forse amore non è.

L’autrice

Donata Maria Biase è nata a Filiano, in provincia di Potenza, e cresciuta a Salerno, dove la sua famiglia si è trasferita quando lei aveva dieci anni. Laureatasi in Giurisprudenza, a ventotto anni, supera il concorso notarile e quello di assistente universitaria, ma rinuncia a quest’ultimo incarico per dedicarsi completamente al notariato.

Dopo una lunga carriera professionale, decide di trasferire il suo studio dal centro di Salerno a Pisciotta, un tranquillo borgo cilentano, ritagliandosi più tempo per coltivare la sua passione per la scrittura. Giallo Narciso è il suo primo romanzo.

Comunicato Stampa
Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.
[the_ad_group id="149788"]
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Ti potrebbero interessare: