Montecorice: rubata l’imbarcazione “amica del mare”

L'imbarcazione era utilizzata da alcuni volontari per recuperare rifiuti in mare

MONTECORICE. Sparita l’imbarcazione “amica del mare“, una piccola barca in vetroresina utilizzata da alcuni volontari per rimuovere i rifiuti dall’acqua o dalle insenature della costa cilentana, tra i comuni di Castellabate e Montecorice. Era di proprietà dei volontari dell’associazione Arena Amici del Mare. Era sul litorale di Baia Arena, pronta per essere riutilizzata, quando è stata fatta la scoperta da parte di Giuseppe Polito, animatore dell’associazione.

Imbarcazione rubata, la scoperta

L’imbarcazione non c’era più e non è stato possibile far altro che denunciare l’episodio ai carabinieri della stazione di Santa Maria di Castellabate, guidati dal comandante Vincenzo Migliaro che hanno avviato le indagini.

Da comprendere se qualcuno abbia effettivamente portato via la barca o se magari l’abbia spinta in mare e questa, con le correnti, sia stata trascinata a largo.

L’associazione Arena Amici del Mare è molto attiva sul territorio sia con i propri volontari che con il contributo di cittadini e studenti con i quali spesso sono state avviate delle attività di sensibilizzazione al tema dell’inquinamento marino.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!