“No” agli animali in catene: Campania approva la legge

In Campania c'è l'ok alla legge contro gli animali legati ad una catena: sanzioni da 300 a 2mila euro

La Campania dice no agli animali legati con una catena. Nella giornata di ieri, su proposta del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, il consiglio regionale ha approvato l’emendamento sul divieto di detenzione di animali alla catena.

Nello specifico con l’emendamento approvato si prevede una sanzione da 300 a 2 mila euro per chi detiene i cani o altri animali d’affezione alla catena o ad altro strumento di contenzione similare.

Il divieto è già previsto dalla vigente legge (art, 9, comma 3 della legge regionale 3/2019) ma era rimasta solo una norma di principio non essendo accompagnata della sanzione a carico dei contravventori.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!