Agropoli, oggi in Regione votazione sullo smaltimento della posidonia

L' emendamento ha già ricevuto l' ok in commissione

AGROPOLI. Si terrà oggi il consiglio regionale della Regione Campania, a partire dalle 11, che dovrebbe trattare anche della questione dello smaltimento della posidonia nei comuni costieri.

L’ assemblea, presieduta da Gennaro Oliviero si riunirà per l’esame dei disegni di legge “Variazione al Bilancio di Previsione 2021- 2023” (Delibera di Giunta regionale n. 176 del 27 aprile 2021), e per l’ordine del giorno “Misure per l’efficientamento dell’azione amministrativa e l’attuazione degli obiettivi fissati dal DEFR 2021-2023.

All’ interno di questi ordini del giorno dovrebbe esserci anche la votazione dell’ emendamento di PD e PSI (già approvato in commissione) sulla questione che interessa i comuni cilentani costieri e precipuamente, per ciò che concerne il nostro territorio, Agropoli, come confermato anche dal consigliere regionale Andrea Volpe, ieri in città a margine dell’ inaugurazione della sezione socialista intitolata ad Isidoro Pacifico.

Dunque, dopo, l’emendamento presentato dalla sottosegretaria al ministero della Transizione Ecologica Vannia Gava al decreto Sostegni che stabilisce che la posidonia non debba essere più considerata come rifiuto speciale, abbattendo i costi per lo smaltimento da parte dei comuni, oggi ci dovrebbe essere la svolta proveniente da Palazzo Santa Lucia con fondi ad hoc propedeutici a migliorare il decoro urbano delle spiagge del nostro territorio.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.