Il Cilento festeggia i suoi centenari!

100 anni per nonno Carmelo, 106 per nonna Grazia. Il Cilento festeggia i suoi centenari

Serre e Roccadaspide. Due località che oggi avrebbero potuto fare festa grande per due centenari ma l’emergenza coronavirus ha fermato le celebrazioni. Nel Comune alburnino oggi ha spento le “prime” cento candeline nonno Carmelo.

Anche l’amministrazione comunale ha voluto omaggiarlo nei limiti del consentito dalle regole vigenti. Il sindaco Franco Mennella ha consegnato a lui e a suoi familiari una targa ricordo di questa data.

“Abbiamo festeggiato il centenario del nostro concittadino. La dolcezza, l’affetto e la lucidità di nonno Carmelo hanno emozionato tutti. Alla loro generazione dobbiamo veramente molto e aver avuto il privilegio di rappresentarhli il sentimento d’affetto e gratitudine della nostra Comunità è stato per noi un motivo di grande orgoglio. Auguri nonno Carmelo per i tuoi primi 100 anni”, le parole del primo cittadino.

Festa grande anche a Roccadaspide per i 106 anni di nonna Grazia Faiella. Ha dedicato la sua vita alla famiglia: ha due figlie e a dispetto dell’età è ancora lucida e arzilla. Nonna Grazia ora abita a Centola, accudita da una nipote.

CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Sostieni l'informazione indipendente