Vaccini, da domani in Campania richiamo a 30 giorni per Pfizer e Moderna

In relazione all’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose di vaccino Pfizer e Moderna che da nuove indicazioni del Ministero della Salute va somministrata “entro i 42 giorni”, l’Unità di Crisi della Regione Campania ha dato mandato alle Aziende Sanitarie di prevedere l’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose a 30 giorni, in ragione del nuovo programma di consegne comunicato dalla Struttura Commissariale.

Pertanto i  cittadini che da domani riceveranno la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati dopo 30 giorni per il richiamo, mentre quelli già vaccinati ad oggi saranno convocati entro i 21 giorni (Pfizer) o 28 giorni (Moderna) e comunque non oltre il 30 giorno dalla prima inoculazione.

Intanto l’Asl Salerno ha comunicato che sono state puntualmente consegnate oggi 38mila dosi di Pfizer. Con quest’ultima consegna l’Asl dispone ad oggi 58mila dosi: 38mila di Pfizer, 15mila di Astrazeneca, 5mila di Moderna. “Pertanto le attività di vaccinazione continueranno regolarmente, secondo il ritmo consueto, per i prossimi giorni, con l’ampliameto dell’offerta durante i fine settimana, come già sperimentato nei week end scorsi”, fanno sapere dall’azienda sanitaria.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!