Capaccio Paestum, Comune in campo per l’integrazione degli stranieri

CAPACCIO PAESTUM. Il Comune in campo per favorire politiche di integrazione in favore dei cittadini stranieri che risiedono sul territorio. Circa tremila nella città dei templi, a cui l’Ente locale intende garantire gli strumenti più idonei per favorire la socializzazione e ad ottenere adeguati servizi. Ecco perché l’amministrazione comunale ha deciso di accogliere la proposta del Consorzio La Rada, punto di riferimento a livello locale per l’assistenza a stranieri e fasce deboli della popolazione.

I progetti per l’integrazione degli stranieri a Capaccio Paestum

Quest’ultimo ha sollecitato la collaborazione del Comune per realizzare i progetti “Passaparola” e “Impact Campania” finanziabili attraverso il Fondo Fami che destina risorse per promuovere la gestione dei flussi migratori, sostenendo tutti gli aspetti del fenomeno (asilo, integrazione e rimpatrio).

Il primo progetto prevede la realizzazione di laboratori artigianali gratuiti della durata di 20 ore e Corsi di Italiani per stranieri . Il progetto Impact Campania, invece, favorisce l’inclusione scolastica degli alunni stranieri frequentanti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Inoltre le scuole potranno richiedere gratuitamente ore di mediazione culturale e organizzare corsi di italiano pomeridiano agli alunni stranieri in difficoltà.

Il Comune, aderendo ai progetti, ha garantito anche spazi minuti di attrezzature per ospitare le varie iniziative.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

8 commenti

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!