Covid: a Cicerale confermate le misure restrittive

Ordinanza valida fino al prossimo 5 maggio

CICERALE. Confermate le misure restrittive nel Comune cilentano. Il primo cittadino Gerardo Antelmo ha firmato un nuovo provvedimento con il quale impone alcune regole da seguire alla luce della situazione dei contagi in paese.
Già due settimane fa il primo cittadino aveva stabilito la chiusura di parchi urbani, giardini e piazze, nonché aree prospicienti le attività aperte al pubblico. L’ordinanza era valida fino al 25 aprile.

Misure restrittive a Cicerale: le disposizioni

Con un nuovo provvedimento, però, sono state disposte ulteriori limitazioni fino al prossimo 5 maggio: chiusi i parchi urbani, i giardini pubblici, le piazze e le aree prospicienti le attività aperte al pubblico.

Nei locali commerciali potrà entrare una sola persona per volta; è vitato sostare nelle aree prospicienti le attività aperte al pubblico in un raggio almeno di 100 metri.

Si alle attività agricole anche hobbistiche e per autoconsumo e all’attività motorie anche a distanza dalla propria abitazione per i soggetti affetti da disturbi del neuro sviluppo (con accompagnatori) ed anche per i minori di 16 anni.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Luisa Monaco

Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!