A Serre degli ulivi per ricordare le vittime del covid

Gli ulivi avranno una targa commemorativa che spiegherà il significato del luogo

Ulivi per ricordare le vittime del covid. E’ l’iniziativa messa in campo a Serre, su proposta dell’assessore Marta Pizzarelli. “L’Olivo, già simbolo della nostra terra, diventa occasione per ricordare tutte le vittime del Covid – spiega quest’ultima – A Serre il verde diventa sempre più protagonista, non solo in termini ambientali, ma assume un valore sociale di testimonianza, auspicio, ricordo”.

“Con queste motivazioni vogliamo dedicare un luogo alla memoria delle vittime di Covid a Serre – osservano da palazzo di città – un modo per non dimenticare e per dare un luogo fisico al ricordo, dove condividere l’abbraccio del paese ai familiari delle persone scomparse e testimoniare alle generazioni che verranno il dolore di questa epoca storica e la speranza per una rinascita necessariamente legata a una nuova consapevolezza del mondo in cui viviamo. La scelta è quella della piantumazione ex novo di alberi di olivo nell’area verde in via Giovanni Cornetti, uno per ogni decesso. L’olivo è simbolo di pace, ma richiama il lavoro, le origini nella nostra terra, il sacrificio, aspetti che hanno accomunato le tre persone che ci hanno lasciato. Sperando che non ve ne siano altre!”

Un gesto di vicinanza ai familiari, che sarà completato anche con una targa commemorativa (In memoria delle vittime della pandemia nella città di Serre) con un Codice a barre (QR Code), che potrà essere letto tramite la fotocamera del cellulare, che rimanda al significato del luogo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!