Approfondimenti

Pulizia piscina: il kit perfetto per tenere l’acqua pulita

Robot piscina

Un robot da piscina è il primissimo strumento ideale per effettuare un’accurata e approfondita pulizia della piscina.

Si usa con semplicità, funziona benissimo e ti permette di aspirare tutto lo sporco che si incrosta sulle pareti della vasca.

Il robot lavora in autonomia, non richiede particolari accortezze se non accenderlo, metterlo in acqua e aspettare che ultimi il suo lavoro.

Se hai bisogno di acquistare un robot da cucina, leggi l’approfondimento circa le modalità di scelta di questo utilissimo dispositivo tra i migliori accessori piscina in circolazione, pensato per risolvere i problemi di manutenzione della piscina, personale, condominiale o pubblica che sia. Potrebbe essere interessante questo articolo dedicato a come scegliere il robot piscina.

Copertura piscina

Una soluzione molto economica, ma ugualmente efficace, per evitare che l’acqua della piscina o la vasca vuota diventi deposito di sporco è la copertura per piscina. Di solito questi teloni si montano sulla superficie della piscina durante l’inverno, ma sono comodissimi anche in estate, quando vuoi evitare di svuotare la piscina perché l’acqua è ancora utilizzabile ma non vuoi che si contamini con foglie, insetti e polveri in genere.

I materiali impiegati per realizzare le coperture sono anti strappo, sopportano sia alte che basse temperature e non vengono usurate dai raggi del sole.

La maggior parte dei modelli presenti in commercio è realizzata in polietilene di varie grammature o nell’innovativo tessuto in filamenti di carbonio leggero e resistente.

Retino

I retini per piscine sono tra gli accessori indispensabili per la pulizia delle piscine, comodi da usare perché li puoi impiegare senza troppi sforzi, sia per pulire il fondo della vasca, sia per pulire solo lo strato superficiale dell’acqua.

Ci sono modelli più economici, in plastica, e modelli più costosi in metallo o alluminio, che meritano ugualmente di essere considerati, in quanto considerati un investimento destinato a durare nel tempo.

Le tipologie di retino sono davvero variegate, puoi optare per modelli adatti a pulire il fondo della piscina e modelli ideali solo per pulire raso l’acqua (questi modelli hanno una maglia più fine).

I retini da fondo hanno una sacca molto più profonda, pensata appunto per raccogliere lo sporco che si deposita nella vasca.

Viceversa i retini per superficie hanno una sacca più piccolina, dal momento che non viene immersa del tutto, ma raccoglie tutto quello che galleggia in acqua.

Spazzola aspira fango

Valida alternativa ai robot da piscina sono le spazzole aspira fango.

Sono dotate di un tubo che viene gettato in acqua, al cui interno sono incastrate spazzola ed asta per la pulizia. Nell’altra estremità del tubo si inserisce invece uno skimmer.

Parliamo di un dispositivo efficace, che si usa lentamente, in quanto va passato in maniera accurata negli angoli in cui la piscina appare più sporca. L’unica accortezza che deve avere chi la usa, è evitare che entri l’aria nell’impianto, in quanto si rischia di disinnestare l’aspirazione della pompa.

Come per i robot da piscina, anche per gli aspira fango, trovi in commercio modelli per ogni tasca, per ogni gusto e per ogni utilizzo. Quelli in plastica sono quelli più economici, mentre quelli più costosi sono in alluminio.

Anche le forme cambiano molto: da quella triangolare a quella circolare passando per modelli con spazzole laterali.

A seconda poi che la piscina sia casalinga o da hotel, potrai optare per modelli professionali o da principianti, in ogni caso saranno dispositivi efficienti.

Quasi tutti gli aspira fango sono di tipo manuale, ma ce ne sono alcuni anche di tipo semiautomatico.

Prodotti chimici per la disinfezione

Se preferisci pulire l’acqua o quantomeno tenerla limpida durante il suo utilizzo, la devi sottoporre a dei trattamenti specifici a base di prodotti chimici.

Grazie a questi detergenti per la disinfezione, da usare un paio di volte nella settimana, potrai avere l’acqua sempre linda, libera da sporco e residui di materiale organico.

In commercio trovi un vasta gamma di detergenti e polveri, pastiglie multifunzione, pensate appunto per una corretta manutenzione della piscina e dell’acqua.

I principali prodotti chimici per la manutenzione della piscina sono impiegati anche nelle piscine aperte al pubblico, proprio per evitare l’accumulo di sporco e quindi una scarsa igiene.

Non ti resta quindi che approfondire il discorso sul come rendere limpida l’acqua della piscina.

Tester PH e Cloro

Tra i prodotti chimici immancabili per la manutenzione della piscina ci sono quelli a base di pH acido e a base di cloro.

I più tradizionali soni il cloro granulare (dicloro), il cloro in polvere (ipoclorito di calcio), il cloro in pasticche solide (tricloro). Ma anche il cloro liquido (ipoclorito di sodio).

I prodotti a base di pH sono pensati per equilibrarei valori del pH stesso e al contempo per contrastare la formazione di alghe.

Per tenere sotto controllo i valori di pH e cloro nell’acqua della piscina, ti consigliamo di dotarti di un tester, ovvero un misuratore elettronico che segue il principio della colorimetria, perfetto per misure accurate e che danno un numero preciso.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!