La ricetta, “U viccio”: una tradizione secolare

La ricetta della domenica: il "viccillo"

U viccio con l’uovo che sta a simboleggiare la vita che nasce viene inserito nel pane di Pasqua che per tradizione si prepara il giovedì Santo per poi farlo benedire, si spezza con le mani e si regala alle persone care. Una tradizione secolare che ancora oggi unisce tutta la Campania.

Ecco come prepararlo:

1 kg di farina 00
25 gr di lievito
2 cucchiai di sugna
Acqua tiepida q.b.
Sale
Pepe
Cacio grattuggiato a piacere

Impastare il tutto energicamente fino ad ottenere un panetto elastico ed omogeneo. Far lievitare per almeno 2 ore. Formare 2 o 3 cordoni di pasta e intrecciarli, porvi all’interno delle uova crude. Ungere uno stampo per ciambella con la sugna edagiarvi la treccia e infornare per circa 30 minuti a 200°.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Letizia Baeumlin

Appassionata di giornalismo, collabora con InfoCilento dal 2019. Si occupa di attualità, cronaca, eventi e gastronomia. E' sposata, ha due figli e vive a Palinuro. E' appassionata di cucina.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!