Un’ambulanza per i pazienti covid all’ospedale di Sapri

L'Asl Salerno investe circa 120mila euro

SAPRI. Una nuova ambulanza a disposizione del nosocomio dell’Immacolata di Sapri. L’Asl Salerno ha deciso di destinare circa 120mila euro per un mezzo destinato ai pazienti covid. Sarà dotato anche di barella di biocontenimento, defibrillatore, ventilatore polmonare ed ulteriori dotazioni indispensabili.

Nuova ambulanza per Sapri: investimento dell’Asl

L’Azienda sanitaria unica salernitana ha potuto sfruttare le risorse destinata da apposito bando di Invitalia. La società partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze ha messo a disposizione risorse proprio per la fornitura di ambulanze ed automediche per il potenziamento della rete covid-19.

L’importanza di un nuovo mezzo per l’ospedale di Sapri

La necessità di dotare di un’ambulanza il presidio ospedaliero di Sapri è dovuta ad una serie di circostanze che rendono tale procedura “indifferibile”.

L’Asl Salerno, infatti, precisa che l’autombulanza in dotazione a Sapri è “vecchia di vent’anni con 450mila chilometri”. Il mezzo necessita “di ripetute manutenzioni e non è più idoneo al servizio”.

Di qui la scelta di mettere a disposizione un nuovo mezzo, anche idoneo al trasporto dei pazienti covid. Una importante novità in questa fase emergenziale in cui il presidio ospedaliero sta dando un’ottima risposta in termini di servizi e assistenza a tutti i pazienti dei comuni del Golfo.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!