Castelcivita, festa in agriturismo: arrivano i carabinieri

Il video fa il giro del web e finisce anche sui cellulari dei carabinieri

Sarebbe stato un video ad incastrare un gruppo di ragazzi rei di aver organizzato quella che sembra una festa, all’interno di un agriturismo alle porte di Castelcivita. Nulla di strano se non fosse che la Campania è in zona rossa e che tali eventi sono vietati. Invece c’è chi ha deciso di trasgredire e in un video che ha fatto il giro delle chat su smartphone lo si vede bene. La vicenda è raccontata da Il Mattino oggi in edicola.

«De Luca… negazionisti.. no vax… pro vax… io me la godo sempre… contro il sistema fino alla morte», direbbe l’autore del filmato che, stando alle ricostruzioni, non manca di lanciare accuse e improperi contro il governatore Vincenzo De Luca e i suoi familiari.

Alla festa, che sarebbe stata organizzata sabato scorso, ci sarebbe stato anche un musicista e una quindicina di ragazzi che parlano, bevono, cantano. Senza mascherina.

Peccato che il video sia finito sui social e passato di cellulare in cellulare e qualcuno ha pensato di informare anche i carabinieri.


I carabinieri forestali, secondo il racconto del quotidiano, sono ancora a lavoro per identificare g li autori del video. Il titolare dell’agriturismo, intanto, è stato sanzionato.