Abbattuto il totem della Pace di Rutino

Il sindaco assicura: sarà ricostruito altrove

E alla fine il Totem della Pace di Rutino venne giù. Il progetto di riqualificazione della chiesa di San Michele Arcangelo e dell’area antistante procede a spron battuto e a nulla sono valse le polemiche, espresse via social, di una parte della popolazione rutinese, a strenua difesa del simbolo di pace e unione eretto nel 2010. Alla base della demolizione, vi è la decisione del sindaco Giuseppe Rotolo, in collaborazione col parroco, di costruire in quello spazio un oratorio ove, quando sarà possibile, i cittadini potranno aggregarsi ed in particolare i più giovani.

L’intervento rientra in un più grande mosaico che l’amministrazione comunale sta creando negli ultimi anni, dando un nuovo volto al borgo cilentano. Le polemiche, però, non mancano: nei giorni scorsi, la paventata demolizione ha alzato un gran polverone ed il caso ha assunto anche connotati ben più grandi dei confini cilentani. Il Comitato Internazionale dei Totem della Pace ha minacciato il Comune di Rutino di espulsione dalla Rete della Città della Pace in caso di abbattimento della struttura.

Il sindaco Rotolo si è visto costretto ad intervenire sulla questione e ha calmato gli animi: «il Totem – ha spiegato – verrà collocato altrove, in un luogo dove verrà valutato maggiormente».

L’occasione sarà importante anche perché il nuovo totem e l’area in cui sorgerà saranno dedicate alla memoria di Michele Voria, già sindaco di Rutino scomparso nel 2017. «Ho proposto alla famiglia l’intitolazione al mio compianto predecessore – ha aggiunto Rotolo – sarà un ulteriore modo per ricordarlo». 

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Arturo Calabrese

Appassionato di giornalismo dai tempi del liceo, si occupa di cultura ed eventi, non disdegnando la cronaca e l'attualità. Per InfoCilento conduce programmi televisivi. È collaboratore del quotidiano "la Città", di televisioni locali e del blog #mifacciodicultura. Laureando in beni culturali impiega il poco tempo libero nel volontariato con la Fondazione Telethon

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!