AttualitàGlobal

Inizia la stagione dei pulli: le indicazioni dell’Enpa

Quella primaverile è la stagione che maggiormente favorisce ritrovamenti di pulli, pulcini di volatili che cadono dal nido o decidono di abbandonarlo volontariamente, ancora prima di completare la crescita. Ciò avviene perché molte specie, soprattutto di rapaci notturni, hanno numerosi pulli per ogni covata e nidificano in cavità che non sempre sono sufficientemente ampie da poterli ospitare tutti fino alla crescita completa.

A sole 2-3 settimane di età, quindi, quando ancora sono ricoperti solo da piumino bianco, i pulli iniziano ad esplorare gradualmente gli ambienti esterni al nido fino a disperdersi completamente nelle aree circostanti; tutto ciò è perfettamente naturale e, quando succede, i genitori continuano comunque a nutrirli e a proteggerli dai predatori.

Ecco perché è importante fare attenzione a seguire alcune regole quando si ritrovano dei pulli a terra.

A fornire un semplice vademecum è l’Enpa Salerno. “Ricordiamo sempre che i nidiacei non vanno raccolti, a meno che non siano feriti – spiegano dall’associazione – Se si trovano in una situazione di pericolo, come una strada trafficata, basta spostare l’animale di qualche metro. I genitori riescono a seguirlo da terra e lo nutrono”.
“È buona norma informarsi prima su cosa è meglio fare, che prelevare l’animale e poi contattate le associazioni o Asl”, concludono dall’Enpa.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!