AttualitàCilentoIn Primo Piano

All’ospedale di Agropoli non la visitano: “ha i sintomi del covid”

Con forti dolori la donna è stata costretta a recarsi a Vallo della Lucania. Qui, dopo il tampone, è stata visitata e ha potuto fare ritorno a casa

AGROPOLI. «Incredibile quanto accadutomi ieri al pronto soccorso di Agropoli». Inizia così il racconto di M.P., una giovane cilentana che ieri, in preda a forti dolori al basso ventre, ha pensato di recarsi al pronto soccorso dell’ospedale civile di Agropoli per un controllo. «Immediatamente mi hanno misurato la febbre», dice. 37.8° la temperatura rilevata. Un dato contestato dalla donna che ha raccontato di aver già effettuato la misurazione a casa senza riscontrare anomalie.

Inutili le contestazioni. La temperatura elevata, stando al racconto della donna, è stata collegata al covid, così come il dolore alla pancia. «Non c’è stato nulla da fare mi ha intimato di uscire e di recarmi al covid center con le mie gambe, ho iniziato a tremare, sono uscita piangendo, fuori c’era mio marito che attendeva notizie. Disperati siamo stati avvicinati da un autista del 118 che ci ha chiesto cosa fosse successo, gliel’ho spiegato, lui cercando di calmarmi ci indicava la strada per il covid center. Abbiamo citofonato e per tutta risposta, ci hanno detto che dovevamo allontanarci da là, perché era un percorso sporco».

«Mio marito a quel punto, voleva telefonare al 118, per chiedere cosa fare, alla fine abbiamo deciso di lasciar perdere e di recarci al Pronto Soccorso di Vallo della Lucania con la nostra macchina, anche perché i dolori erano molto forti», racconta la donna che finalmente al “San Luca” ha potuto essere visitata.

«Siamo stati subito accolti, la temperatura era normalissima, hanno effettuo il tampone e dopo un quarto d’ora mi hanno dato l’esito (negativo). Ho tirato un respiro di sollievo, mi hanno visitata, era un un problema ginecologico, in meno di un ora sono stata dimessa, ero felice, anche se ancora dolorante. Era finito un calvario», racconta.

E conclude: «Io sono nata e cresciuta ad Agropoli e mi piacerebbe avere un ospedale che funzioni nella mia città».

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento e Vallo di Diano. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.

2 commenti

  1. La cosa che più mi fa ridere, è che il “Grande” Sindaco, continua ancora ,anche se nella sua ignoranza, ad elogiare il “Pronto soccorso Politico” dell’Ospedale di Agropoli, che è servito ,fino ad oggi, alle campagne politiche dei “tre moschettieri, De Luca ,Alfieri e Coppola”, non certo a salvare qualche vita, che, altrimenti forse, poteva essere salvata. VERGOGNATEVI !!!!

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!