Comuni alburnini insieme promuovere e valorizzare il territorio

Lo scopo è promuovere e sostenere la qualità e le eccellenze dei territori per valorizzare le risorse culturali, ambientali e turistiche

Tre Comuni degli Alburni insieme per la realizzazione del progetto denominato “Borghi in Phasis” nell’ambito dell’avviso pubblico “Borghi in Festival” promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea e dalla Direzione Generale Turismo del MiBACT. C’è un accordo di partenariato tra i Comuni di Bellosguardo guidato dal sindaco Giuseppe Parente, Corleto Monferto guidato dal sindaco Antonio Sicilia e infine, in qualità di Ente capofila del progetto, Sant’Angelo a Fasanella guidato dal sindaco Gaspare Salomone.

Nello specifico si punta a creare opportunità per il miglioramento sociale ed economico attraverso la creazione di forme di imprese culturali e creative innovative di comunità e allo stesso tempo incentivare le collaborazioni tra abitanti, istituzioni pubbliche, soggetti privati locali, istituzioni cognitive, società civile organizzata, artisti e creativi e altre figure professionali.

Lo scopo è promuovere e sostenere la qualità e le eccellenze dei territori per valorizzare le risorse culturali, ambientali e turistiche e contemporaneamente incentivare la progettualità orientate allo sviluppo economico e alla sostenibilità con l’impiego dei servizi digitali e delle nuove tecnologie.

Per l’attuazione del progetto saranno organizzati incontri, laboratori, seminari e attività escursionistiche con il coinvolgimento attivo dei residenti, delle associazioni, delle istituzioni e delle aziende presenti sui territori comunali. Sarà inoltre opportuno favorire la formazione e promozione di percorsi e metodologie innovative anche online per l’accrescimento di capacità specifiche per lo sviluppo d’impresa.

Infine, saranno realizzate attività culturali e creative innovative da svolgere nei comuni di Bellosguardo, Sant’Angelo a Fasanella e Corleto Monforte.

CONTINUA A LEGGERE

Angela Bonora

Studia Scienze della Comunicazione, è appassionata ai film del cinema e ai telefilm stranieri. Nel tempo libero legge molti libri soprattutto romanzi e gialli. Le piace leggere i giornali da cui apprende molte informazioni di cultura generale ed è per questo che le è sempre piaciuto fare la giornalista, iniziando così a scrivere articoli.

Sostieni l'informazione indipendente