Roscigno Vecchia: il borgo crolla

La proposta di Gabriel Zuchtriegel: occorre una fondazione

ROSCIGNO. Un altro immobile di Roscigno Vecchia, conosciuta come la Pompei del ‘900, è crollato. Le abbondanti piogge delle scorse settimane ne hanno decretato il cedimento, l’incuria e l’abbandono hanno fatto il resto. Di anno in anno un prezioso pezzo della memoria storica del borgo antico va perduto. Questa volta è toccato all’edificio sito nella zona nord ovest del borgo antico. Per mantenere in piedi il borgo antico di Roscigno servono progetti mirati.

Roscigno Vecchia: “servono interventi mirati”

L’imperativo, però, è fare presto, almeno per salvare il resto del borgo. Ma per farlo occorre l’attenzione di tutti, degli amministratori e dei cittadini, ed occorrono fondi, per mettere in sicurezza e valorizzare le altre case, come è stato fatto per un’ala del paese, sottoposta negli anni passati ad un intervento, ed ora solida e sicura.

La proposta di Gabriel Zuchtriegel

“Occorre una fondazione per istituire una struttura tecnica e amministrativa per la governance del Parco archeologico di Roscigno vecchia. Ci vuole qualcuno che diriga, chi si occupi della conservazione, chi della fruizione. Ci vuole manutenzione e valorizzazione programmata. – sottolinea il direttore del Parco Archeologico di Paestum Gabriel Zuchtriegel, che tanto ha a cuore Roscigno Vecchia tanto da aver celebrato le nozze nel comune alburnino – So che ci sono ancora immobili in mano ai proprietari, ma ci vuole coraggio e volontà a trattare la Pompei del ‘900 per quello che è, un sito di grande interesse”.

Di qui l’invito “a rafforzare la tutela e valorizzazione del borgo che sono le facce di una stessa medaglia. Ripeto: occorre pensare ad Parco archeologico di Roscigno Vecchia che possa elaborare progetti e dunque accedere a fondi per il recupero”.

Ad oggi nulla in merito è stato fatto. Anzi, da tempo la minoranza chiede un consiglio monotematico sulle sorti di Roscigno Vecchia che la maggioranza fatica a convocare. Intanto il borgo crolla e tanti visitatori lo notano. Attraverso la piattaforma di viaggi e recensioni Tripadvisor, in molti chiedono una maggiore cura del luogo affinché venga valorizzato e sottratto all’incuria.

Ti potrebbe interessare anche